13.9 C
Roma
Dicembre 9, 2022, venerdì

Ultime News

Roma, Mkhitaryan e la decisione per la finale di Conference League

- Advertisement -

Per la Roma si avvicina la finale di Conference League contro gli olandesi del Feyenoord, l’unico vero dubbio di formazione è la presenza di Henrikh Mkhitaryan. Il giocatore armeno ha subito un infortunio muscolare nell’andata della semifinale di Conference League contro il Leicester e sta cercando di recuperare per aiutare i giallorossi nell’ultimo atto della neonata competizione europea. Il mister Josè Mourinho è arrivato ad una decisione sull’impiego di Mkhitaryan.

Roma-Feyenoord, l’impiego di Mkhitaryan

Nella giornata di ieri Mkhitaryan ha ripreso a correre e secondo quanto riportato dal “Corriere dello Sport” oggi dovrebbe allenarsi insieme ai compagni. Il giocatore partirà sicuramente per Tirana, i dubbi rimangono sul suo utilizzo: probabilmente il calciatore non avrà i 90 minuti nelle gambe e Mourinho dovrà decidere se farlo partire dal primo minuto o utilizzarlo come jolly da subentrante. Nel caso Mkhitaryan non ce la facesse, Abraham sarà supportato da Zaniolo e Pellegrini. Gli altri dubbi di formazione sono sciolti, con Smalling e Karsdorp che hanno pienamente recuperato e saranno disponibili dal primo minuto.

Chiaro come tutti i tifosi si augurino che Mkhitaryan possa essere a disposizione: il grande tasso tecnico e l’esperienza internazionale dell’armeno lo rendono un elemento cardine della Roma. Dopo un inizio di stagione complicato, Mkhitaryan si è confermato come un intoccabile del mister, dopo la finale di Conference League, Tiago Pinto parlerà con il giocatore per la firma del rinnovo biennale, già messo sul tavolo dal direttore sportivo portoghese.

Matteo Mambella

Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -