31.7 C
Roma
Agosto 14, 2022, domenica

Ultime News

A Roma Nord sventata intensa attività di spaccio di stupefacenti: ordinavano in chat

- Advertisement -

I Carabinieri della Compagnia Roma Cassia, a conclusione di una complessa attività investigativa coordinata dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma, hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare, emessa dall’Ufficio del G.I.P. del Tribunale Ordinario di Roma, nei confronti di 8 persone, delle quali 2 agli arresti domiciliari, 4 obbligo di dimora e 3 con obbligo di presentazione presso gli uffici della Polizia Giudiziaria. Le otto persone sottoposte alle misure cautelari sono ritenute responsabili di spaccio di numerose sostanze stupefacenti. I Carabinieri hanno rinvenuto circa 900 g di hashish, 1,7 kg di marijuana e quindi hanno arrestato in flagranza di reato cinque persone.

Gli ordini avvenivano in chat

Le indagini sono durate circa 7 mesi, che ha visto l’iscrizione nel registro degli indagati di 40 persone, ha permesso di infliggere un ulteriore colpo al fenomeno illecito dello spaccio di stupefacenti nei quartieri romani di La Storta, Monte Mario ed Ottavia, ricostruendo uno spaccato quotidiano dell’attività criminosa, posta in essere da un gruppo di persone di varia età e di nazionalità italiana. Il sodalizio, gestito da un nucleo con base nel quartiere di Roma “Monte Mario”, si avvaleva, da un lato, di persone fidate con il compito di “corrieri” per l’acquisto delle partite e la successiva distribuzione, dall’altro, di altri piccoli gruppi di spaccio che gestivano il traffico locale e la vendita al dettaglio. Lo stesso era capace di gestire un importante volume di affari nell’ordine di migliaia di euro attraverso la vendita, al mese, di alcuni chili di sostanze di diversa tipologia. Il tutto gestito attraverso piccole chat online.

La maggioranza dei quartieri in cui è stata rinvenuta la maggior parte delle attività di spaccio è stata quella nei quartieri di Roma Nord.

Durante le indagini i Carabinieri della Compagnia Roma Cassia hanno arrestato in flagranza di reato 10 individui, denunciato in stato di libertà 4 persone, segnalato alla Prefettura per uso personale di sostanze stupefacenti 10 assuntori abituali e sequestrato complessivamente circa 150 gr. di cocaina, oltre 5,5 chilogrammi di marijuana e circa gr. 700 di hashish nonché una dozzina di piante di marijuana.

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -