Home Attualità Trasporti Roma, revocato lo sciopero Atac del 16 gennaio 2023

Roma, revocato lo sciopero Atac del 16 gennaio 2023

Un’inaspettata notizia per i cittadini romani: Atac ha revocato lo sciopero che era stato indetto per lunedì 16 gennaio 2023. L’azienda, infatti, è riuscita a trovare un accordo con i sindacati.

Quello di lunedì sarebbe stato il primo sciopero del trasporto pubblico a Roma del 2023. L’accordo, fortunatamente, ha evitato che il servizio mezzi della Capitale venisse bloccato e creasse disagi ai cittadini.

Atac e lo sciopero revocato: l’accordo con i sindacati

Lo sciopero Atac del 16 gennaio è stato revocato perché l’azienda è riuscita a trovare una quadra con le sigle sindacali di Faisa Cisal e Fast Confsal. Prima dell’accordo, era prevista una sospensione del servizio nella fascia oraria dalle 8.30 alle 12.30.
Un’interruzione del trasporto pubbico piuttosto pesante, se si pensa al numero di persone che proprio in quelle ore si riversa su bus e metro per raggiungere i posti di lavoro.
Le ragioni dello sciopero sarebbero state legate alla denuncia delle problematiche dei settori del metroferro e di quelle relative ai mezzi di superfice. I dipendenti Atac, inoltre, avrebbe manifestato anche per sottolineare le carenze a livello della manutenzione. 

Lo sciopero sindacale avrebbe anche precluso l’accessibilità all’interno delle stazioni ferroviarie. Ciò, ovviamente, avrebbe creato un disagio non indifferente soprattutto alle persone con disabilità, agli anziani e alle persone con problemi di deambulazione.
Infatti, le sigle sindacali non garantivano il funzionamento né delle scale mobili, né di montacarichi e ascensori.

Giulia Guglielmetti
Seguici su Google News

NO COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here