7.3 C
Roma
Novembre 28, 2022, lunedì

Ultime News

Roma, sarà addio con Fonseca: Sarri in pole per la panchina

- Advertisement -

La permanenza di Fonseca nella panchina della Roma per la prossima stagione è appesa a un filo. Il tecnico portoghese infatti non ha convinto i Friedkin, in particolare a causa dello scarso rendimento contro le altre big del nostro campionato. Vederlo nella Capitale anche il prossimo anno dunque è molto difficile, per questo la proprietà sta sondando i profili di altri allenatori. Nelle ultime ore il nome salito in cima alla lista è quello di Maurizio Sarri, pronto a tornare dopo l’esperienza alla Juventus.

Roma, Fonseca via anche in caso di Champions. Il favorito è Sarri

Stando a quanto riporta Il Corriere dello Sport, Maurizio Sarri è l’indiziato numero uno per diventare il prossimo allenatore della Roma. Secondo il quotidiano romano tra la dirigenza giallorossa e il tecnico toscano ci sono già stati dei contatti, i quali hanno avuto esito positivo. L’ex allenatore di Juventus, Chelsea e Napoli infatti è rimasto convinto dal progetto tecnico della società capitolina e ritiene che la rosa sia adatta per rispecchiare la sua filosofia di calcio, al netto dei tanti cambiamenti che il calciomercato estivo porterà a Trigoria.

Sempre secondo il Corriere dello Sport infatti Fonseca non verrà confermato neanche se dovesse centrare la qualificazione per la prossima Champions League. Nonostante il contratto dell’allenatore portoghese si rinnovi in automatico di un altro anno qualora raggiunga quell’obiettivo, la scelta della dirigenza giallorossa è ormai definitiva. Fonseca paga la mancanza di miglioramento a livello di mentalità, come testimoniano le grandi difficoltà negli scontri diretti. I Friedkin hanno dunque deciso di cambiare, con l’obiettivo di continuare il percorso di crescita voluto dalla società.

Il primo nome è quindi quello di Maurizio Sarri, su cui però c’è anche l’interesse della Fiorentina. Il club viola dopo le dimissioni di Prandelli ha richiamato Iachini, che però a fine stagione non dovrebbe essere riconfermato. Per questo motivo la dirigenza giallorossa lavora anche su alcune alternativa, la prima delle quali è rappresentata da Massimiliano Allegri, che ha dichiarato di voler tornare a giugno. La sfida per la panchina giallorossa è dunque tra due allenatori vincenti e volenterosi di affrontare una nuova sfida, per riportare un trofeo che alla Roma manca dal 2008.

Seguici su Metropolitan Roma News!

ALESSIO ACHENZA

Credit foto qui

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -