16.7 C
Roma
Dicembre 9, 2022, venerdì

Ultime News

Roma-Trabzonspor 3-0, giallorossi ok in Conference: promossi e bocciati

- Advertisement -

Roma-Trabzonspor, nel ritorno per la qualificazione alla prima Conference League, permette ai giallorossi di Mourinho di staccare il biglietto per volare alla fase a gironi. Zaniolo torna al gol. Così la cronaca, i promossi e i bocciati del match.

Il primo tempo di Roma-Trabzonspor

Si inizia con le squadre che si studiano a lungo, senza produrre particolari sussulti. Al 20′, però, Karsdorp si libera sulla trequarti destra, aspetta e serve l’accorrente Cristante, servendogli basso un pallone, che il numero 4 giallorosso indirizza in modo vincente nell’angolino basso di sinistra, della porta difesa da Cakir.

I turchi provano a reagire, ma la Roma cresce, pressa bene a centrocampo gli avversari e sfiora il raddoppio con Pellegrini, servito di tacco da Abraham al 25′. Il centrocampista offensivo giallorosso, assistito per due volte da Karsdorp, ci prova al 32′ e al 34′ minuto, ma il gol, nonostante le sue conclusioni siano davvero pericolose, non arriva.

Il secondo tempo di Roma-Trabzonspor

Il Trabzonspor inizia la seconda parte di gara con un piglio decisamente diverso e con Victor Hugo, di testa, su azione di calcio, sfiora la rete del pareggio, evitata da una parata da copertina di Rui Patricio. La Roma risponde al 54′, quando Karsdorp, dalla sua corsia laterale, cerca la testa di Abraham, il quale si avvita e colpisce in porta, ma la sfera è deviata sul palo da Cakir in volo.

Nove minuti più tardi Hamsik può calciare in porta da ottima posizione, ma la risposta dell’estremo difensore giallorosso, è ancora una volta superlativo. Al 65′, tuttavia, Zaniolo, dopo uno scatto nella corsia centrale del campo, resiste alla carica di un avversario, prima di battere Cakir in uscita.

Nei minuti finali c’è gloria anche per El Shaarawy, che da poco in campo, porta la Roma sul 3-0. I giallorossi approdano alla fase a gironi della prima Conference League. Domani i sorteggi.

I Promossi

Rui Patricio-Zaniolo (Roma): il primo esegue un paio di parate strappa-applausi, su conclusioni dalla corta distanza. Il secondo, invece, trova una rete che ne sancisce, in qualche modo, il suo recupero più “completo” dopo l’infortunio subito e tanto lavoro svolto per tornare ai livelli che gli competono.

Hamsik (Trabzonspor): il Trabzonspor viene eliminato dalla Conference League, ma Marek Hamsik si fa preferire a tutti i suoi compagni. Non segna perché Rui Patricio mostra il suo meglio, ma lavora tanti palloni con una frequenza davvero notevole.

I Bocciati

Nessuno (Roma): nessuno va sotto la sufficienza. Nei primi venti minuti di gioco la Roma appare un po’ contratta, ma poi cresce e batte i turchi con una prestazione convincente.

Primo tempo (Trabzonspor): la formazione di Avci non vive una bella serata all’Olimpico, ma in particolare nei primi 45 minuti di gioco, la squadra turca è sembrata troppo remissiva. Nella ripresa, almeno, ha portato un paio di pericoli dalle parti della porta giallorossa, segno che qualcosa, negli spogliatoi, il tecnico avrà detto.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Il calcio di Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

(Photo credit: AS Roma)

Link foto: https://www.facebook.com/officialasroma/photos/pcb.4333795270014587/4333792990014815/

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -