11.5 C
Roma
Ottobre 19, 2021, martedì

Ruba un cellulare e ricatta la vittima: arrestata una 15enne

- Advertisement -

Ruba un cellulare e ricatta la vittima, una 15enne di un campo nomadi viene arrestata dopo aver ricattato un 53enne romano. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente è stata condotta presso il centro di prima accoglienza per minori di via Virginia Agnelli. Il cellulare è stato riconsegnato al legittimo proprietario.

Ruba un cellulare e ricatta la vittima: 100 euro in cambio dello smartphone

La 15enne del campo nomadi di via Cadorni, dopo aver rubato lo smartphone di un 53enne romano, dà indicazioni per la restituzione dello smartphone, dopo il pagamento della somma di 100 euro. L’uomo, già recatosi a sporgere denuncia, è parte dell’appuntamento-trappola organizzato dai militari dell’Arma. Difatti, all’ingresso del campo nomadi, punto di incontro prescelto, si presenta non solamente la vittima, ma anche i Carabinieri, i quali arrestano prontamente la ragazzina nonostante le proteste di alcuni parenti. La minorenne è stata portata in caserma e, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria competente, è stata condotta presso il centro di prima accoglienza per minori di via Virginia Agnelli. Il 53enne ha, poi, riavuto il suo smartphone.

Seguiteci su

Metropolitan Rom News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -