18.6 C
Roma
Ottobre 1, 2022, sabato

Ultime News

Sampdoria-Lazio 1-3, biancocelesti ok: Sarri aggancia Mourinho

- Advertisement -

Sampdoria-Lazio, gara valida per la 16a giornata del campionato di Serie A 21-22, mette in mostra una Lazio impeccabile, che si libera con facilità della squadra di D’Aversa, raggiungendo in classifica quota 25 punti, al pari della Roma. Espulso nel corso della sfida Milinkovic-Savic. Ecco cosa è successo al “Ferraris” in serata.

Il primo tempo di Sampdoria-Lazio

Comincia bene la Samp, ma è la Lazio a passare in vantaggio al 7′ minuto con Milinkovic-Savic. Immobile conquista palla al limite dell’area avversaria, serve Zaccagni e da questo nasce l’assist che il numero 21 biancoceleste trasforma nella rete del vantaggio per i suoi.

I padroni di casa provano a reagire ma sono imprecisi in fase di costruzione e allora la formazione di Sarri torna a pungere in avanti sempre con Milinkovic-Savic al 12′ minuto, ma la sua doppia conclusione in porta non ha fortuna.

Solo altri 5 minuti e una percussione centrale della Lazio sostenuta da Milinkovic-Savic e Zaccagni, mette in condizione Immobile di portare a due le segnature della formazione capitolina, calciando all’angolino dalla corta distanza.

Al 26′ ci prova Verre di testa, ma la sua battuta è troppo debole e centrale per impensierire Strakosha, all’esordio stagionale. Sette minuti dopo, invece, Immobile chiude di testa a un passo dalla porta blucerchiata, una bella azione biancoceleste, ma Audero reagisce al meglio e nega la doppietta personale al capitano laziale.

Al 37′, però, l’estremo difensore della Samp non può nulla sulla girata di destro del numero 17 laziale su assist di Milinkovic-Savic, che porta a tre le reti della Lazio.

Il secondo tempo

In apertura della seconda parte di gara, la Samp si fa viva dalle parti di Strakosha con Adrien Silva, anche se la sua battuta a rete non inquadra lo specchio della porta. Al 52′ lo stesso numero 5 tenta di nuovo la fortuna, ma stavolta a dire di ‘no’ è il portiere biancoceleste.

Fuori è anche un colpo di testa dalla corta distanza di Dragusin, che avrebbe dovuto aver miglior fortuna. I blucerchiati spingono con continuità, al 56′ è la volta di Gabbiadini, al quale si oppone ancora una volta Strakosha.

Con l’inerzia della gara ormai favorevole alla Sampdoria, al 68′ Milinkovic-Savic si fa espellere per un fallo accompagnato da proteste.

I padroni di casa potrebbero accorciare le distanze con Yoshida all’83’, ma il suo colpo di testa si limita a finire sul fondo. La rete dei blucerchiati arriva poco dopo con Gabbiadini, ma la sostanza del match non cambia.

Vittoria importante per la Lazio, che torna a prendersi i tre punti dopo 3 giornate. Sarri tocca quota 25 punti e riprende la Roma. La Samp, invece, patisce il secondo stop di fila e rimane ferma a 15 punti.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Il calcio di Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Serie A

(Photo credit: S.S. Lazio)

Link foto: https://www.facebook.com/SSLazioOfficialPage/photos/a.441635279280630/4401050606672391/

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -