18.7 C
Roma
Ottobre 23, 2020, venerdì

Lazio, emergenza totale per Inzaghi

- Advertisement -

Dopo il malumore dei tifosi per un mercato giudicato inadeguato per la stagione da affrontare, la Lazio deve fare i conti anche con la sfortuna. Sia Lazzari che Fares hanno riscontrato dei problemi fisici durante la sosta per le Nazionali, e adesso Inzaghi si trova davanti una situazione di totale emergenza per la sfida con la Sampdoria di sabato pomeriggio, viste le assenze già certe di Radu, Bastos, Marusic e Immobile e le condizioni precarie di Correa.

Difesa contata: giocherà Parolo

La difesa è fortemente condizionata dagli infortuni di Radu e Bastos, entrambi costretti a uscire in anticipo durante la scorsa partita giocata contro l’Inter. Inoltre la preparazione fisica di Vavro e di Hoedt ancora non convince pienamente il tecnico biancoceleste, motivo per il quale accanto a Patric e Acerbi dovrebbe giocare nuovamente Parolo, come accaduto nel secondo tempo della sfida con i nerazzurri.

Problemi esterni

Il vero problema però riguarda gli esterni. Marusic infatti, autore di un ottimo avvio di stagione, deve fare i conti con una distorsione alla caviglia. Lazzari ha dovuto abbandonare anzitempo il ritiro della Nazionale a causa di un problema ai flessori. Il giocatore ex Spal stamattina ha svolto i primi esami strumentali e per lui si teme uno stiramento che lo costringerebbe a restare fermo per due settimane. Adesso però si aggiunge la preoccupazione anche per le condizioni di Fares.

Secondo il portale algerino dzfoot.com infatti l’esterno biancoceleste avrebbe avuto un colloquio con il CT della nazionale dovuto a dolori al ginocchio e all’adduttore che non gli consentirebbero di giocare. Se la notizia dovesse essere confermata Inzaghi si ritroverebbe con il solo Djavan Anderson come esterno di ruolo e sarebbe costretto a stravolgere ulteriormente la formazione. Si prospetta dunque un periodo difficile per la Lazio, in piena emergenza sia per il campionato che per la Champions League.

Articoli Correlati

Coronavirus Lazio, il bollettino di venerdì 23 ottobre

Sono 1.389 i nuovi casi positivi registrati nel Lazio, mentre 11 sono i decessi a causa del Covid-19 e 88 sono i pazienti guariti.

Il teatro dell’Angelo, Roma spezza le sue ali

Scompare un altro simbolo della cultura della Capitale. Stavolta riguarda il "Teatro dell'Angelo", sito in Via Simone di Saint Bon nr. 19,...

Prenestina, lite in strada sfocia in una rissa: denunciate 6 persone

Sei persone sono state sorprese dai carabinieri in piena notte nella zona del Pigneto: dopo una lite verbale sono passati alle mani.
- Advertisement -

Ultimi Articoli

Coronavirus Lazio, il bollettino di venerdì 23 ottobre

Sono 1.389 i nuovi casi positivi registrati nel Lazio, mentre 11 sono i decessi a causa del Covid-19 e 88 sono i pazienti guariti.

Il teatro dell’Angelo, Roma spezza le sue ali

Scompare un altro simbolo della cultura della Capitale. Stavolta riguarda il "Teatro dell'Angelo", sito in Via Simone di Saint Bon nr. 19,...

Prenestina, lite in strada sfocia in una rissa: denunciate 6 persone

Sei persone sono state sorprese dai carabinieri in piena notte nella zona del Pigneto: dopo una lite verbale sono passati alle mani.

Previsioni meteo per sabato 24 ottobre a Roma e nel Lazio

Diramata l'allerta gialla nel Lazio e a Roma per possibili criticità a livello idrogeologico.
- Advertisement -