8 C
Roma
Novembre 30, 2022, mercoledì

Ultime News

Sapienza, numeri da record: oltre 700 corsi attivati

- Advertisement -

Sono oltre 700 i corsi attivati dalla Sapienza per il prossimo anno accademico 2022-2023, tra quelli di laurea triennale, magistrale e a ciclo unico, dottorati di ricerca, master di primo e secondo livello, corsi di specializzazione, di formazione e alta formazione, summer e winter schools. Ecco tutte le grandi novità che si appresta a mettere nel campo dell’istruzione universitaria uno degli atenei più famosi di Roma.

Sapienza, tutte le novità attive per il prossimo anno accademico

Sapienza rettrice Roma

In particolare, la nuova offerta formativa dell’Ateneo comprende oltre 300 corsi di laurea, di cui 35 esclusivamente in lingua inglese e 20 con almeno 1 curriculum in inglese, oltre 90 dottorati di ricerca, più di 190 master, di primo e secondo livello, e 70 tra corsi di formazione e alta formazione, e 86 scuole di specializzazione.

Tra le novità di quest’anno, la Sapienza presenta otto nuovi corsi di studio:

•    Cognitive Forensic Sciences (Laurea Magistrale);

•    Comunicazione e interpretariato in Lingua dei segni LIS e LISt (Laurea Triennale);

•    Dentistry and Dental Prosthodontics (Laurea Magistrale a ciclo unico);

•    Filosofia e Intelligenza Artificiale (Laurea Triennale);

•    Gender studies, culture e politiche per i media e la comunicazione (Laurea Magistrale);

•    Ingegneria dell’Innovazione Tecnologica per l’Edilizia (Laurea Triennale);

•    Medicinal Chemistry and Computer Science for Pharmaceutical Applications (Laurea Triennale);

•    Scienze matematiche per l’intelligenza artificiale (Laurea Triennale).

Accanto ad un’offerta formativa transdisciplinare sempre più attenta ai cambiamenti in corso e alle esigenze del mondo del lavoro e dei giovani, la Sapienza conferma il proprio impegno volto a valorizzare studentesse e studenti meritevoli e a sostenere le famiglie in un periodo complesso come quello attuale.

L’esenzione mantenuta dall’Ateneo capitolino

Per questo l’Ateneo ha mantenuto, anche per l’a.a. 2022-2023, l‘esenzione completa per gli iscritti con Isee fino a 24.000 euro con riduzioni progressive fino a 40.000 euro, per gli studenti con disabilità o invalidità riconosciute, oppure per coloro che sono in possesso di certificato con la diagnosi di DSA. A ciò si aggiungono le esenzioni per chi ottiene il massimo dei voti alla maturità, per gli studenti a cui sono riconosciuti particolari meriti sportivi nazionali e internazionali, e per chi si iscrive alla Scuola superiore di studi avanzati (Ssas); oltre che le riduzioni per componenti dello stesso nucleo familiare iscritti alla Sapienza.

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -