23.9 C
Roma
Agosto 8, 2022, lunedì

Ultime News

Sheena Lossetto morta in un frontale con la Polizia: la Procura apre un’indagine

- Advertisement -

Sheena Lossetto, una ragazza di 14 anni, è morta ieri mattina dopo che l’auto sulla quale stava viaggiando con la sua famiglia è stata travolta nella periferia di Roma da una pattuglia della Polizia Stradale. L’auto delle Forze dell’Ordine stava infatti inseguendo una macchina con a bordo alcuni rapinatori in fuga, che poi sono riusciti a dileguarsi.

L’incidente è avvenuto alla periferia est della Capitale. I genitori e il fratello che erano in macchina con lei sono stati trasportati in ospedale dal 118 in codice rosso, mentre i due poliziotti che si trovavano sulla volante avrebbero fratture multiple agli arti superiori e inferiori.

Sheena Lossetto: tensioni al San Giovanni

Appresa la notizia, i familiari di Sheena si sono riversati all’ospedale San Giovanni di Roma, dove sono anche nati momenti di tensione, sedati però dall’intervento del Reparto Mobile della Polizia. È toccato allo zio Marco il doloroso compito per il riconoscimento. “Non so come farò – ha detto – a dire a mia sorella che Sheena non c’è più. Lei e il marito hanno solo questi due figli. Non si riprenderanno”.

Insieme ai genitori e a Sheena, c’era infatti anche il fratello di 20 anni, Giosuè. Il ragazzo è stato però trasportato all’Umberto I, dove è si stato sottoposto a un delicato intervento a cuore aperto, viste le sue gravi condizioni.

Le dinamiche dell’incidente e le indagini della Procura

Da quanto si apprende, la pattuglia della Polizia era intenta a inseguire una Punto grigia – la stessa auto dei genitori di Sheena – con a bordo due uomini che avevano appena compiuto un furto in una tabaccheria nei pressi di Tivoli. Il mezzo viene poi intercettato da una pattuglia della Polizia stradale sull’A24 Strada dei parchi.

Da qui un forsennato inseguimento che passa per via Collatina, dopo aver sfondato un posto di blocco, fino a Via Salone. Ed è proprio qui che l’auto dei rapinatori riesce a far perdere le proprie tracce. Poi l’incidente con l’auto che trasportava Sheena.

La Procura, intanto, ha avviato un’indagine sull’incidente, ma al momento si muove fra le ipotesi, fra cui il fatto che il poliziotto al volante della pattuglia possa aver confuso l’auto dei genitori di Sheena Lossetto con quella dei rapinatori, visto lo stesso modello e lo stesso colore.

Seguici su Metropolitan Roma News 

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -