11.6 C
Roma
Dicembre 8, 2022, giovedì

Ultime News

Sopravvissuto il bassotto aggredito dai pitbull ma non potrà più abbaiare

- Advertisement -

Il bassotto aggredito dai due pitbull lo scorso 28 dicembre è sopravvissuto. Otto, questo il suo nome, era stato aggredito dalla coppia di pitbull in via Marco Decumio, nel quartiere Quadraro.

Il bassotto era stato trasportato d’urgenza alla Clinica Veterinaria NSL, dove era stato diagnosticato un grave danno alla trachea ed è stato pertanto provvedere con urgenza ad un intervento immediato, secondo le fonti di RomaToday. Sono seguite altre tre operazioni per stabilizzare le sue condizioni di salute. I suoi familiari hanno deciso di procedere con una una trachea artificiale.

Ecco come sta adesso Otto

“Va meglio, respira attraverso il “buco” nel collo e questa situazione comporta particolari attenzioni nei suoi confronti soprattutto quando esce. Il passaggio dell’aria nel “buco” non  deve essere ostacolato da polvere, detriti. Per il momento continuerà ad alimentarsi tramite “peg”, un tubicino che va direttamente allo stomaco, finché rimangono le infiammazioni sui tessuti intorno la trachea. Comunque lui è molto vivace e reattivo con un grande voglia di vivere e questo è molto importante” hanno commentato così i proprietari di Otto, dopo la buona notizia.

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -