Stadio della Roma, promessa Raggi: “Entro Natale il via libera”

Un tormentone che dura da tanti, forse troppi, anni. Quando verrà approvato il nuovo stadio della Roma dal Comune? Cambiano le amministrazioni e le proprietà del club giallorosso ma sull’impianto sportivo che dovrebbe sorgere a Tor di Valle, prendendo il posto dell’area del vecchio ippodromo, ancora persistono grandi punti interrogativi. Tutti della politica, perché la società, prima di James Pallotta e adesso di Dan Friedkin, punta fortemente sulla realizzazione della nuova casa. Dopo aver ottenuto il parere positivo dalla Giunta, serve il via libera definitivo dall’Assemblea capitolina. In tutto questo caos, adesso Virginia Raggi, sindaco della “Città Eterna“, spinge per l’ok definitivo: l’argomento stadio, infatti, potrebbe essere determinante nella sua ricandidatura al Campidoglio. Intanto, il PD è uscito allo scoperto schierandosi contro la realizzazione del progetto.

Stadio della Roma

Le parole di Virginia Raggi sullo Stadio della Roma

Ecco le parole di Virginia Raggi, sindaco della Capitale d’Italia, sullo stadio della Roma che dovrebbe sorgere a Tor di Valle: “Lo Stadio della Roma? È molto semplice, il Pd non vuole lo stadio, io credo invece che sia giusto portarlo avanti perché ho fatto fare degli accertamenti e dei controlli su tutti gli atti amministrativi e non ci sono irregolarità. Il procedimento va avanti, arriverà entro Natale in aula e lì sarà approvato”.

In attesa di conoscere le prossime mosse della politica capitolina, Dan Friedkin attende un responso ed un incontro ufficiale con la prima cittadina della Capitale.

Seguici su Roma Metropolitan News

Pulsante per tornare all'inizio