21.2 C
Roma
Maggio 9, 2021, domenica

Staycation: così i ristoranti romani schivano il Dpcm

- Advertisement -

L’ultimo Dpcm ha imposto ai ristoranti la chiusura alle 18, costringendoli così a effettuare il servizio serale solo sotto forma di delivery e asporto. Gli imprenditori romani, però, sono riusciti a trovare una soluzione a questo problema: si tratta della Staycation, il risultato della collaborazione tra hotellerie e ristorazione. L’idea è stata partorita dagli imprenditori romani che possiedono una struttura alberghiera con ristorante annesso e prevede l’offerta di un pacchetto comprendente cena e pernottamento di una notte negli hotel più prestigiosi della Capitale a un prezzo accessibile, offrendo così ai cittadini di Roma una breve vacanza nella propria città. In questo modo sarebbe possibile per gli ospiti dell’albergo cenare dopo le 18 senza violare il decreto.

Staycation: le proposte

Sono già pervenute molte proposte da strutture affermate della città e si prevede che nei prossimi giorni ne giungeranno di nuove. In prima linea si trova il Mirabelle, un locale panoramico situato all’interno del noto Hotel Splendide Royal, che ha offerto ai cittadini romani un pacchetto comprensivo di cena degustazione e pernottamento al costo di 150 euro a persona.

Anche l’Idylio, ristorante dello chef stellato Francesco Apreda annesso al The Pantheon Iconic Rome Hotel, non si tira indietro e propone una tariffa speciale. Bisogna ricordare poi il ristorante Adelaide, connesso all’Hotel Vilòn, che prima ancora dell’inizio dell’emergenza sanitaria, aveva proposto ai romani una Staycation prestigiosa; oggi la struttura rinnova l’invito e offre anche altre formule interessanti come colazioni, pranzi della domenica e all day eating.

Continua a seguirci su Roma Metropolitan Magazine.

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -