11 C
Roma
Gennaio 27, 2023, venerdì

Ultime News

Stop alle trasferte di Roma e Napoli dopo gli scontri sull’A1

- Advertisement -

Sono in arrivo duri provvedimenti per le tifoserie della Roma e del Napoli, dopo i disordini creati sull’A1 la scorsa domenica. Infatti, potrebbe essere emanato un decreto che dispone lo stop alle trasferte delle due tifoserie.

Si tratta di una decisione non ancora decisiva. L’ultima parola, infatti, spetterà al ministro dell’Interno Matteo Piantedosi e non è da escludersi che la delibera finale possa prevedere limitazioni ulteriori.

Stop alle trasferte per le tifoserie di Roma e Napoli: divieto per oltre un mese

Fonte areanapoli.it

La scorsa domenica, come è noto, si è verificato un violento scontro tra gli ultras giallorossi e partenopei presso l’area di servizio di Badia al Pino, vicino Arezzo.
Diverse persone sono già state identificate ed arrestate per i disordini creati.
Proprio a causa di questo grave episodio di violenza, il ministro Piantedosi aveva sin da subito annunciato “massima severità”, come riporta Ansa.
E, infatti, è sempre più verosimile l’arrivo di un vero e proprio decreto legge creato ad hoc e firmato dal titolare del Viminale, che potrebbe disporre la chiusura del settore ospiti ai tifosi delle due squadre fino alla fine di febbraio.

Il Comitato di Analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive aveva indicato, in seguito ad una lunga riunione, una stima di rischio sui match a cui le tifoserie avrebbero potuto partecipare, ma l’ultima parola spetterà comunque a Piantedosi.
Uno stop di questo tipo si era verificato soltanto un’altra volta, nel 2014, quando il ministro di allora, Angelino Alfano, vietò per tre mesi le trasferte ai tifosi dell’Atalanta, dopo uno scontro violento al termine di una partita.

Giulia Guglielmetti
Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -