21.3 C
Roma
Settembre 27, 2022, martedì

Ultime News

Tentato omicidio alla Stazione di Roma Termini: aggredito con una bottiglia

- Advertisement -

Aggredito con un coccio di bottiglia e lasciato in terra in una pozza di sangue: ecco quanto accaduto nei giorni scorsi nella stazione di Roma Termini. Il tentato omicidio ad opera di un 37enne senza fissa dimora è finito con l’arresto dell’aggressore

Aggredisce un uomo con un coccio di bottiglia: arrestato 37enne per tentato omicidio alla stazione di Roma Termini

E’ accaduto mercoledì 7 luglio, si è trattato di un tentato omicidio presso la stazione di Roma Termini.

Un uomo è stato lasciato nella propria pozza di sangue dopo essere stato aggredito con un coccio di bottiglia. L’episodio si è verificato nei pressi delle biglietterie dello scalo ferroviario dell’Esquilino. Lì il Reparto Operativo di Roma Termini è intervenuto a seguito di una segnalazione effettuata da una guardia giurata in merito alla presenza di una persona ferita.

La vittima è un cittadino italiano di 38 anni trasportato d’urgenza dal personale del 118 presso il nosocomio vicino.

L’aggressore è altrettanto un senza fissa dimora di 37 anni. Sono sconosciute le cause che l’avrebbero condotto a commettere tale tentato omicidio. Identificato con l’ausilio delle telecamere di sicurezza è ora tratto in arresto e recluso presso il carcere di Regina Coeli.

Serafina Di Lascio

Seguici su Metropolitan Magazine

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -