15.1 C
Roma
Novembre 30, 2022, mercoledì

Ultime News

Tentato rapimento all’Eur: un 40enne arrestato

- Advertisement -

Nella mattinata del 6 giugno dei genitori sono stati testimoni di un tentato rapimento di un bambino di quattro anni all’entrata dell’asilo, in zona Eur, a Roma. La madre ha reagito tempestivamente e, dopo aver attirato l’attenzione di altri genitori, è riuscita a mettere in fuga l’uomo.

Tentato rapimento all’Eur: la dinamica dell’episodio

L’episodio è avvenuto fuori dall’istituto internazionale Maisonnette, nella zona di viale dell’Umanesimo all’Eur. Nella mattinata di lunedì, 6 giugno 2022, un uomo è apparso dal nulla, puntando madre e figlio all’uscita dall’edificio mano nella mano, e si è avvicinato a loro. Arrivato davanti ai due, l’uomo ha incominciato ad urlare, dicendo: «È mio figlio quello, dammelo». Una dichiarazione che, ovviamente, non corrisponde al vero. Stando alla ricostruzione dei Carabinieri della Compagnia Eur – intervenuti tempestivamente sul posto dopo esser stati chiamati dai testimoni che hanno assistito al tutto -, l’uomo è poi passato ai fatti: ha iniziato a strattonare il bambino, il quale però è stato difeso dalla madre che ha attirato l’attenzione degli altri genitori urlando ed ha tirato dietro di sé il figlio, permettendogli così di divincolarsi dalla presa dell’uomo. La donna è stata aiutata anche dalle maestre dell’asilo, le quali hanno prontamente chiuso i cancelli per far allontanare il rapitore.

L’uomo si è dato poi alla fuga, inseguito da un altro genitore, ed ha cercato di rendersi irriconoscibile cambiando la camicia che indossava nel momento del tentato rapimento. Il cambio d’abito non è servito: i Carabinieri della Compagnia Eur hanno infatti identificato l’uomo, un quarantenne senza fissa dimora e con precedenti penali alle spalle, e sono riusciti a fermarlo non molto lontano dall’asilo, sempre su viale dell’Umanesimo. Il potenziale rapitore è stato arrestato e portato in caserma, dove è stato accusato di tentato sequestro di persona aggravato: la sua posizione ora è al vaglio dell’autorità. C’è ancora da comprendere se il gesto dell’uomo sia un atto premeditato o del gesto di un uomo folle. 

Maria Claudia Merenda

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -