24.2 C
Roma
Maggio 8, 2021, sabato

Termini, ragazzo infrange vetrina di un negozio militare e ruba una pistola a gas

- Advertisement -

E’ successo ieri, in serata, in via Amendola, nei pressi di Termini, quando un ragazzo romeno di 20 anni ha rubato all’interno di un negozio di oggettistica militare. Il ragazzo, infatti, ha distrutto la vetrina del negozio per portare via con se una pistola a gas.

Il ragazzo ha cercato di scappare, ma i passanti, avendo visto la scena, hanno subito bloccato il 20enne e lo hanno riportato al negozio. Così sul posto sono giunte le Forze dell’Ordine che avevano sentito il rumore del vetro infranto, poiché stavano già intervenendo nei pressi del negozio per un altro motivo.

I poliziotti hanno subito il soggetto autore del furto,  mentre la pistola, asportata poco prima, è stata rinvenuta in terra in parte smontata. Con se il ragazzo aveva anche un coltello metallico con manico di legno, nascosto all’interno di una tasca della giacca.

Gli agenti della Polizia di Stato hanno pertanto arrestato il ragazzo presso il commissariato Viminale, dove è stato trattenuto in attesa del giudizio per direttissima in tribunale.

    

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -