14.5 C
Roma
Dicembre 4, 2022, domenica

Ultime News

Tor Bella Monaca: soldi e droga in cantine e vani ascensore dei palazzi

- Advertisement -

Tor Bella Monaca, disagio sociale nei palazzi “nascondiglio” dei trafficanti. Droga e soldi dentro ballatoi, cantine e vani ascensore. Via dell’Archeologia a viale Santa Rita da Cascia, ascensori fuori uso creano disagi agli inquilini.

Tor Bella Monaca, l’altra faccia del disagio sociale

Tor Bella Monaca, via dell’Archeologia di nuovo segnata da attività illecite. Un blitz della Polizia ha scovato soldi e droga nascosti nei palazzi, dieci giorni prima nove colpi d’arma da fuoco proveniente da un’auto colpiscono due ventenni. Incursione, quella all’alba di giovedì mattina, che ha mostrato l’altra faccia della stessa medaglia di disagio sociale.

Tor Bella Monaca: tra spacciatori e inquilini

Tor Bella Monaca, disagio sociale rappresentato non solo dagli spacciatori e dalle loro attività criminali, che danneggiano i palazzi stessi in cui operano, ma anche dagli stessi inquilini, per lo più anziani, spesso disabili o ammalati, donne incinte che fanno ritorno a casa dopo una giornata di lavoro, che attendono gli interventi delle istituzioni che riparino il danno e le azioni dello Stato. Tante le storie di disagio raccontate nelle pagine di Roma Today: la signora in dialisi di largo Mengaroni, ad esempio. Portata in spalla fuori dal suo palazzo visti i problemi con la barella ed arrivata all’ospedale con ore di ritardo, senza poi rientrare a casa a causa dei guasti. Oppure gli inquilini di via dell’Archeologia, che avevano avviato un sistema di mutuo aiuto: cittadini più giovani hanno fatto la spesa al loro posto per settimane. Tantissimi disabili intrappolati dentro casa a causa degli ascensori guasti. Attese, segnalazioni, denunce per le sostituzioni di questi apparati, ma resta lo stallo amministrativo e sociale e le fragilità diventano ancora più indifese.

Tor Bella Monaca: “Denunciamo tutto questo da anni e continueremo a farlo”, parole di Nella Converti

“Guasti troppo frequenti per ascensori neanche troppo vecchi. Notizie di cronaca raccontano come non di rado siano stati trovati anche i Kalashnikov nei vani ascensori”. Queste le dichiarazioni di Nella Converti, candidata al consiglio comunale nelle fila del Partito Democratico. “Tanti gli inquilini che tra via dell’Archeologia e viale Santa Rita da Cascia si sono rivolti a noi” dice la Converti, “denunciamo tutto questo da anni e continueremo a farlo”.

Seguiteci su

Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -