10.9 C
Roma
Gennaio 31, 2023, martedì

Ultime News

Tornano “Le domeniche dei bambini” al Teatro Furio Camillo dal 22 gennaio

- Advertisement -

Tornano Le domeniche dei bambini al Teatro Furio Camillo tutte le domeniche mattina alle 11:00.

Le domeniche dei bambini, al Teatro Furio Camillo dal 22 gennaio

Domeniche bambini teatro furio camillo
Ufficio Stampa
Maresa Palmacci

Ritorna dal 22 gennaio 2023 la rassegna “Le domeniche dei bambini” che da anni propone spettacoli per bimbi di tutte le età, tutte le domeniche mattina alle 11:00 al Teatro Furio Camillo.

La riapertura dopo le feste sarà nel più magico dei modi… con lo spettacolo dello straordinario Mago Mancini! E poi a seguire tanti appuntamenti con il teatro ed il circo teatro, nella piena tradizione del Teatro Furio Camillo, ospiteremo giocoleria, acrobatica, piccole e grandi follie per tutte le età.

Si apre il 22 gennaio, alle ore 11:00, con un appuntamento da non perdere, il “Mago Mancini Show”.

Vedere lo spettacolo di Mago Mancini è come ritornare bambini, ma con un unico difetto, che ritornerete come prima, alti mezzo metro. Se ripercorriamo la storia della magia ricordando qualche nome illustre come Mago Merlino, il Mago di Oz, il Mago Zurlì, Maga Magò, fino ad arrivare ai giorni nostri con il grande Silvan, Tony Binarelli… arriviamo al Mago Mancini.

Lo spettacolo

Lo show, divertente e magico, miscela sapientemente il Cabaret alla Magia, senza mai sconfinare nel volgare e nel banale o nel già visto ed è adatto a qualsiasi tipo di pubblico.

Lo show di Mago Mancini si articola in quarantunomila brevissimi sketchs, impercettibilmente diversi uno dall’altro e senza soluzione di continuità, per cui è impossibile distinguerli.

Risulta uno spettacolo unitario, come qualsiasi altro, è entusiasmante, strabiliante ed elegante, ricco di battute e situazioni comiche originali e divertenti, verrete catapultati in un mondo surreale, un mondo fantastico, insomma vi sembrerà di stare a Disneyland Paris, ma senza lo stress di prendere l’aereo, cercare un albergo, fare la fila ad ogni gioco.

Il pubblico diventa fin dalle prime battute protagonista a tutti gli effetti, creando così una complicità artistica tra chi partecipa allo spettacolo e il Mago, generando una carica di energia che intratterrà per più di un ora grandi e piccoli.

Insomma…Buon divertimento!

Seguici su Google News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -