20.4 C
Roma
Settembre 24, 2022, sabato

Ultime News

Roma, uomo precipita dal balcone per scappare dalla Polizia: ecco cos’è successo

- Advertisement -

A Roma, nella notte del 5 gennaio, il 36enne, originario dello Sri Lanka, ha visto la polizia arrivare nell’appartamento della vicina. A quel punto è scappato e ha cercato poi di tornare in casa passando dal balcone. Un passo sbagliato si è rivelato però fatale: il giovane è precipitato di sotto ed è morto sul colpo. La Polizia, arrivata in casa, ha rinvenuto circa 6000 euro e 10 telefoni cellulari, appartenenti alla proprietaria della casa.

La vicenda

La tragedia è avvenuta in zona Due Ponti, a Roma. Tutto è iniziato quando la Polizia ha fermato un ragazzo di 17 anni, in possesso di 20 grammi di cocaina. Sono immediatamente scattati i controlli, che hanno portato la polizia a perquisire un appartamento in via dei Due Ponti, dove abitava una donna di 34 anni, che sembrerebbe aver fornito la sostanza stupefacente al 17enne.

La Polizia, successivamente, irrompe in casa, nella quale vi è il domestico che, spaventato dall’arrivo delle Forze dell’Ordine, scappa e cerca di tornare nel suo appartamento passando dal balcone. Poco dopo, la tragedia, cadendo dal balcone. La donna, che abitava in quella casa, è stata arrestata per detenzione ai fini di spaccio ed ora si trova a Rebibbia. Il 17enne è stato invece denunciato in stato di libertà.

Un uomo innocente

I vicini di casa descrivono il 36enne come una persona gentile e per bene.
La donna arrestata ha spiegato durante l’interrogatorio, che il domestico era scappato perché si era semplicemente spaventato all’arrivo della Polizia. Passare dal balcone, era un ”gioco” che faceva spesso per tornare nella sua abitazione, spiega la donna. La paura e l’istinto hanno causato però un tragico incidente che, purtroppo, gli è costato la vita.

Valentina Cuffaro


 

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -