11.7 C
Roma
Novembre 26, 2022, sabato

Ultime News

Tragedia sfiorata a Piazza Bologna: tenta di investire il rivale con l’auto

- Advertisement -

Sconosciute le cause che avrebbero condotto il 32enne romano nel tentativo di investire un altro ragazzo sul marciapiede a Piazza Bologna, noto luogo di ritrovo di tantissimi studenti e giovani. La tragedia sfiorata è finita con l’arresto dell’uomo

Trentaduenne di Roma tenta di investire ‘rivale’ con l’auto e poi minaccia gli agenti con un’ascia: ecco quanto accaduto ieri sera a Piazza Bologna

Piazza Bologna palcoscenico di una tragedia sfiorata. Ieri sera, infatti, intorno alle ore 22:30, due uomini avrebbero avuto una lite per motivazioni ancora sconosciute alle autorità.

Uno dei due, un 32enne romano, avrebbe deciso quindi di tentare di investire con la propria automobile, una Fiat Punto, il suo ‘rivale’.

Piazza Bologna, da sempre ritrovo di numerosi giovani e studenti della città di Roma, sembrerebbe essersi trasformata per poche ore in uno scenario pericoloso. L’uomo, infatti, è salito sul marciapiede con la propria auto nel tentativo di investire l’altro ragazzo e poi sarebbe scappato, una volta mancato l’obiettivo.

Per fortuna non si sono registrati altri feriti o vittime e il 32enne al volante della vettura si sarebbe dato alla fuga.

Allertate le autorità, giunte immediatamente sul posto, hanno rintracciato la vettura e raggiunta la destinazione in cui si era rifugiato l’uomo hanno ricevuto minacce dallo stesso. Il 32enne, infatti, è sceso dall’auto con un’ascia e avrebbe minacciato di aggredire gli agenti delle forze dell’ordine.

Gli agenti, una volta bloccato e tranquillizzato l’uomo, lo hanno tratto in arresto per minacce, resistenza e detenzione di arma.

Serafina Di Lascio

Seguici su Metropolitan Magazine 

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -