Tragico incidente a Roma, uomo morto travolto da un treno a Termini

Un tragico incidente si è consumato nella serata di ieri, giovedì 26 gennaio, a Roma. Un uomo, infatti, è stato trovato morto presso la Stazione Termini, dopo essere stato travolto da un treno.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polfer, che stanno procedendo ad indagare sul fatto per comprenderne le dinamiche, che risultano ancora, in parte, oscure.

Uomo travolto da un treno a Termini: tutto per una valigia?

L’uomo, da quanto riporta Il Messaggero, sarebbe stato ritrovato attorno alle ore 22 di ieri con la testa decapitata. Al momento, le Forze dell’Ordine non sono ancora certe se si tratti effettivamente di un drammatico incidente o di un suicidio.
Tuttavia, stando ad alcune testimonianze raccolte nel corso della notte, la pista dell’incidente sembrerebbe essere quella più plausibile.
Secondo una prima ricostruzione, come scrive sempre Il Messaggero, l’incidente sarebbe avvenuto a causa di un trolley rimasto incastrato tra un vagone e la banchina mentre la vittima saliva (o scendeva) da un treno. Nel tentativo di recuperarla, l’uomo, un 47enne, sarebbe stato travolto in pieno da un convoglio vuoto di Italo che stava rientrando.

Sarà possibile ricavare ulteriori dettagli sulla vicenda dalle immagini delle telecamere di sorveglianza. Solo pochi giorni fa, tra l’altro, si era verificata un’altra tragedia ferroviaria sulla tratta regionale Napoli-Roma. Una persona è stata, infatti, investita da un treno a pochi passi dalla stazione di Albanova.

Giulia Guglielmetti
Seguici su Google News

Pulsante per tornare all'inizio