22.2 C
Roma
Settembre 24, 2022, sabato

Ultime News

Tratta Roma-Viterbo in difficoltà: treni cancellati per mancanza di personale

- Advertisement -

Treni soppressi e personale positivo al Covid creano non pochi problemi per i passeggeri della tratta Roma-Viterbo. Confermato lo sciopero dei mezzi pubblici venerdì.

Disagi per la tratta Roma-Viterbo

Continuano i disagi per i passeggeri della tratta Roma-Viterbo. Non è la prima volta che i passeggeri si lamentano del servizio ricevuto o meglio non ricevuto. Il Covid, per quanto Atac avesse assicurato il continuo svolgimento dei propri servizi, sta avendo un momento di difficoltà. Molti dei suoi dipendenti si ritrovano a casa perché o positivi o in quarantena. Si parla di 1.100 lavoratori Atac non disponibili che hanno portato alla cancellazione di 48 corse su 200, come riporta il Corriere della Sera. Solo ieri, sette macchinisti su 27 e cinque capitreno su 30 della tratta Flaminio-Montebello, non erano presenti sul posto di lavoro causa Covid. I primi a subire i mancati servizi da parti di Atac, sono i pendolari ormai stanchi e furiosi per il pessimo servizio che gli hanno sempre propinato.

Queste le parole di Fabio Esposito della Uil TrasportiMa è pur vero che non tutti i dipendenti hanno completato il ciclo vaccinale: in generale sulla Roma-Viterbo l’organico è sottodimensionato, eppure in queste ore il personale ha risposto bene garantendo gli straordinari e quindi il servizio anche se molto ridotto. Ricordiamo anche che ci sono a disposizione undici capitreno abitati come macchinisti che potrebbero essere immediatamente impiegati”.

Oltre a queste difficoltà, si aggiunge lo sciopero di domani che riguarderà i mezzi di trasporto pubblico. Aderiranno Cgil, Cisl, Uil, Faisa e Ugl e Roma Mobilità ha già avvisato che “i servizi non saranno garantiti”.

Seguici per altre news su Metropolitan Magazine

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -