”Tre sorelle” di Anton Checov, al Teatro India dal 9 al 14 maggio

Di Anton Cechov, Tre sorelle, in prima nazionale dal 9 al 14 maggio al Teatro India.

Tre sorelle, lo spettacolo in prima nazionale al Teatro India

Tre sorelle teatro india
Ph:Ufficio stampa Teatro di Roma – Teatro Nazionale

Sul palco del Teatro India approda l’incessante lavoro di ricerca sul tempo di Claudia Sorace e Riccardo Fazi dei Muta Imago, che si confrontano per la prima volta con un classico della drammaturgia teatrale di Anton Cechov, Tre sorelle, in prima nazionale dal 9 al 14 maggio.

Una riscrittura firmata nella regia da Claudia Sorace, nella drammaturgia e nel suono da Riccardo Fazi, e che vede sulla scena tre grandi interpreti, tre voci di uno stesso corpo in evoluzione e involuzione su una immaginaria e fluttuante linea temporale: la giovane Federica Dordei, la pluripremiata Monica Piseddu e la versatile Arianna Pozzoli in un momento di svolta della sua carriera.

Tra le pareti di un edificio sospeso nello spazio-tempo, ultimo rifugio nel cuore di un buco nero, fermo in un eterno presente, bloccato tra un passato da ricordare con nostalgia e un futuro che si fa fatica a immaginare, tre donne lottano disperatamente per cercare un senso, per scavalcare l’orizzonte degli eventi e rientrare nel mondo, per rispondere a una semplice domanda, che non a caso apre il dramma di Cechov: “Perché́ ricordare?”

Come delle maghe o delle medium le sorelle mettono in campo strategie di sopravvivenza, vengono attraversate dalle voci e dai corpi dei protagonisti maschili, rivisitano momenti, luoghi e situazioni del racconto. Utilizzano la materia prima della ripetizione, della metamorfosi, dell’ambiguità̀ e della frammentazione, per tornare all’infinito a dare vita a figure che appartengono ormai alla loro vita, al loro passato come al loro futuro, in un esercizio continuo di possessione e di esorcismo allo stesso tempo.

Lo spettacolo

Tre sorelle si inserisce nel solco di un lavoro di ricerca che Muta Imago sta portando avanti sulla vita, sul tempo e sulla paura della morte; ricerca che ha preso forme diverse a seconda dei progetti attraversati: iniziata con l’installazione/concerto Sonora Desert del 2021; proseguita con lo spettacolo Ashes vincitore dei premi Ubu 2022 per miglior attore (Marco Cavalcoli) e miglior progetto sonoro; e che oggi, in un primo significativo incontro con Cechov, cerca insenature di senso e sguardi diversi nelle domande che il grande autore russo continua a porci da più di cento anni di distanza.

La performance delle attrici è accompagnata dalle evocative musiche originali realizzate dal vivo da Lorenzo Tomio; si avvale del disegno scene del premio Ubu Paola Villani, della direzione tecnica e luci di Maria Elena Fusacchia e del costume design di Fiamma Bevignati.

Tre Sorelle è una coproduzione di Index Muta Imago, Teatro Di Roma – Teatro Nazionale, TPE/Teato Piemonte Europa; in collaborazione con Amat & Teatri di Pesaro per Pesaro 2024. Capitale italiana di Cultura.

Ph: Ufficio stampa Teatro di Roma – Teatro Nazionale

Pulsante per tornare all'inizio