11.7 C
Roma
Novembre 26, 2022, sabato

Ultime News

Treni fermi alla stazione di Velletri: è stato trovato un uomo morto

- Advertisement -

Treni fermi all’altezza della stazione di Velletri sulla linea Roma-Velletri, sia in partenza che in arrivo poiché questa mattina, poco dopo le 10, è stato trovato un uomo morto all’altezza dell’interscambio.

L’uomo presenta gambe e piedi recisi, potrebbe essere anche stato investito da un treno in corsa. Il capotreno e il macchinista di turno questa mattina presto non si sarebbero accorti di nulla. Sul posto il medico legale, la squadra scientifica del commissariato di Velletri per le indagini, la Polizia Ferroviaria e il 118.

Secondo una prima ricostruzione della polizia ferroviaria di Ciampino e della polizia e scientifica, l’uomo è un indiano senza fissa dimora, in città da circa due anni che spesso camminava vicino ai binari del treno. Camminando sul binario unico, poco fuori dalla stazione di Velletri, verso Sant’Eurosia Lanuvio probabilmente è inciampato sotto il treno in transito, treno che gli avrebbe reciso un piede e parte di un altro. Sarebbe morto dissanguato alle prime ore del mattino.

Ad accorgersene alcuni operai di Trenitalia che alle 9 stavano lavorando lungo la linea  sotto al ponte ferroviario. Sono intervenuti gli agenti della Polfer di Ciampino che insieme alla squadra scientifica per identificare quale dei treni in transito da stamattina alle 4.30 lo ha travolto mentre camminava lungo il binario unico all’altezza del nodo di scambio ferroviario.

Sono stati istituiti dalle prime ore del mattino i bus sostitutivi per la tratta da Velletri a Lanuvio e viceversa.

L’uomo da una prima ricostruzione sembra bivaccasse nella stazione ed era solito camminare lungo la ferrovia.

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -