22 C
Roma
Agosto 14, 2022, domenica

Ultime News

Contagiò con l’Hiv 30 donne, confermata la condanna a 24 anni per Valentino Talluto

- Advertisement -

Si è confermata oggi la condanna di primo grado a 24 anni di reclusione per Valentino Talluto, 36enne accusato di aver contagiato volontariamente con l’Hiv una trentina di ragazze. Nonostante la Corte sia stata chiamata a pronunciarsi su quattro episodi, dai quali l’imputato era stato assolto ottenendo uno sconto di 22 anni, oggi si riconferma la precedente pena.

Confermata la condanna di primo grado

Valentino Talluto, arrestato nel 2015, avrebbe contagiato volontariamente circa 30 ragazze. Talluto, pur consapevole di aver contratto l’HIV, avrebbe infatti avuto rapporti sessuali non protetti. Circa un anno fa, il 30 ottobre, la Cassazione aveva confermato la responsabilità dell’imputato, ma disposto un nuovo processo, perchè tornasse ad esaminare quattro particolari casi. L’imputato aveva infatti ottenuto uno sconto di pena pari a 22 anni di carcere, per lesioni gravissime con dolo eventuale e non per epidemia dolosa. Tuttavia il nuovo processo di secondo grado ha confermato la precedente pena: 24 anni di reclusione. Talluto, secondo la sentenza, è responsabile anche per i quattro casi riesaminati. Il giudizio odierno ripristina dunque quello di primo grado arrivato nel 2017. 

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -