18.6 C
Roma
Ottobre 1, 2022, sabato

Ultime News

”Villa Farinacci in scena!”, da oggi fino al 31 dicembre spettacoli a ingresso gratuito

- Advertisement -

A Roma, dal 26 novembre al 31 dicembre 2021, Villa Farinacci in scena! Tanti spettacoli di teatro e musica a ingresso gratuito.

Villa Farinacci in scena, musica, teatro e spettacoli: eventi gratuiti fino al 31 dicembre

Il 26 novembre 2021, con lo spettacolo con Luigi Diberti, alle ore 21, al via la prima edizione della rassegna Villa Farinacci in scena!, manifestazione organizzata da Menti Associate, grazie alla vittoria del bando indetto dal IV Municipio di Roma Capitale.

La rassegna è suddivisa in tre sezioni: In Scena!  con spettacoli teatrali e recital e Teatro Bambini con spettacoli dedicati ai più piccoli e alle loro famiglie, tutti con la direzione artistica di Francesca Romana Lovelock, e Itinerari d’Autore, con concerti di musica popolare, world e d’autore con la direzione artistica di Stefano Saletti.

Sul palco della Sala Teatro troveremo volti molto conosciuti e apprezzati dal grande pubblico, ognuno in scena con un monologo d’autore, come Luigi Diberti con E.T. L’incredibile storia di Elio Trenta il 26 novembre; Jonis Bascir con Beige – L’importanza di essere diverso il 27 novembre; Federica Cifola con Mamma…zzo! il 5 dicembre; Arcangelo Jannace in Kamikaze Napoletano il 7 dicembre; Marco Bonini in Povero Ulisse! Il 12 dicembre; il recital Napulitanata con il Maestro Ciro Carbone con l’attrice Diletta Masetti il 18 dicembre; Silvia Salvatori in Diario intimo il 28 dicembre.  

Cinque spettacoli per bambini e musica popolare

Sempre nella Sala Teatro, per gli eventi Villa Farinacci in scena!, anche cinque spettacoli di Teatro Bambini, tutte produzioni dell’Associazione Lagattaturchina: il 28 novembre Ridi che ti passa, il 4 dicembre Arlecchino e l’elefanteun’amicizia a colori, l’8 dicembre Un sostituto per Babbo Natale, il 19 dicembre Oscar, elfo pasticcione e il 22 dicembre La festa più bella.

Nella Sala Musica, invece, si alterneranno alcuni tra i nomi più rappresentativi della musica popolare, world e d’autore come Gabriella Aiello e Peter Rabanser in Storie in-Cantate il 10 dicembre; Stefano Saletti e Barbara Eramo in Folkpolitik Canti di libertà del Mediterraneo 11 dicembre; Raffaella Misiti, Stefano Scatozza, Cristiano Lui in Sei gradi di separazione 12 dicembre; Susanna Buffa e Ludovica Valori in Suoni dal buio il 17 dicembre; Alessandro D’Alessandro in Solo Canzoni il 27 dicembre; Andrea Satta in Mamme narranti (con Angelo Pelini e le illustrazioni dal vivo di Fabio Magnasciutti) il 28 dicembre; SALE in Un eterno inutile presente il 29 dicembre; Canio Loguercio in Ci stiamo preparando al meglio il 30 dicembre.

La rassegna si concluderà il 31 dicembre alle ore 22, per festeggiare il Capodanno con le musiche e le danze della “Festa Popolare” insieme al Baobab Ensemble, Barbara Eramo, Stefano Saletti e Pejman Tadayon.

Seguici su FacebookInstagram e Metrò

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -