18.6 C
Roma
Ottobre 1, 2022, sabato

Ultime News

Violenza a Casal Bruciato: 21enne picchiata dal fidanzato

- Advertisement -

L’ennesimo episodio di violenza, questa volta a Casal Bruciato. La vittima è una ragazza di soli 21 anni ed è stata massacrata di botte dal suo fidanzato 29enne. La vicenda si è sviluppata nell’appartamento che i due condividevano in via Sebastiano Satta, nel quartiere di Casal Bruciato su via Tiburtina.

Episodio di violenza a Casal Bruciato: lei rischia di perdere un occhio

Il quasi trentenne ha massacrato di botte la fidanzata prendendola a calci e pugni e provocando le così un trauma cranico facciale, contusioni al torace e agli arti e ferite. I colpi violenti in viso le hanno provocato la rottura dello zigomo e un’emorragia intraoculare che potrebbe farle perdere la vista: dovrà essere sottoposta a un delicato intervento chirurgico nella speranza di salvargli almeno parzialmente l’occhio. La giovane è ora ricoverata al Policlinico Umberto I.

Le Forze dell’Ordine sono intervenute subito dopo l’allarme dei vicini che hanno sentito prima i litigi, poi le grida di dolore e le richieste d’aiuto della giovane. Sul posto sono giunti gli agenti del commissariato Sant’Ippolito che hanno arrestato l’uomo e chiamato il 118 che ha soccorso la 21enne. L’uomo, un pregiudicato molto conosciuto nella zona e già conosciuto alle forze dell’ordine per essere legato al traffico di stupefacenti, dovrà rispondere dell’accusa di maltrattamenti e lesioni aggravate.

Seguici su Metropolitan Magazine

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -