22.1 C
Roma
Ottobre 1, 2022, sabato

Ultime News

Viterbese-Catania, gialloblu sotto esame: le probabili formazioni

- Advertisement -

Viterbese-Catania oggi al “Rocchi” a partire dalle 15.00 per la 15a giornata del campionato di Serie C girone C. I gialloblu cercano punti per allontanarsi dal fondo della classifica, mentre la formazione di mister Raffaele vuole dare continuità al suo buon momento. Queste le ultime le novità.

Il momento della Viterbese

La Viterbese, che in classifica occupa il 16° piazzamento con 11 punti dopo 13 gare (2 vittorie, 5 pareggi, 6 sconfitte), è reduce da due buoni risultati. I gialloblu, infatti, dopo aver strappato un importante pareggio nella trasferta di Palermo (3-3), sono riusciti a imporsi con lo score finale di 3-2 sul campo del Potenza. Gara impegnativa e rocambolesca, nella quale dopo la doppietta di Cianci realizzata per i lucani, la Viterbese prima ha raggiunto il pareggio con due gol di Mbende e poi ha centrato la seconda vittoria stagionale con un colpo di Simonelli nei secondi finali del match. L’auspicio di Taurino e soci, è di incamerare anche oggi punti utili per risalire in classifica e magari di portare a casa la prima vittoria casalinga, che manca ormai dal 9 febbraio scorso, quando i laziali riuscirono a superare il Teramo per 2-0.

Gli highlights di Potenza-Viterbese

Il momento del Catania

Gli etnei arrivano alla sfida del “Rocchi” con 20 punti in classifica dopo aver disputato 13 turni di campionato (6 vittorie, 4 pareggi, 3 sconfitte, con 2 punti di penalizzazione). Il recente andamento della formazione di Giuseppe Raffaele, tratteggia una squadra in salute, capace di raccogliere punti sia in casa che in trasferta, seppure con qualche passo falso. Sono infatti 5 i risultati utili consecutivi raccolti dai rossoazzurri (3 vittorie, 2 pareggi). Domenica scorsa i siciliani si sono dovuti accontentare di un pareggio casalingo contro la Cavese. Dopo essere passati in vantaggio con Pecorino nel corso del primo tempo, infatti, prima hanno subito il pareggio firmato da Russotto, e poi hanno visto allontanare dal campo con due cartellini rossi prima Welbeck e poco dopo Tonucci. In trasferta il Catania è comunque ospite da prendere con le molle. Nei 6 incontri lontano dal “Cibali-Massimino”, gli etnei hanno raccolto in tutto 10 punti, frutto di 3 vittorie, 1 pareggio e 2 sconfitte.

Gli highlights di Catania-Cavese

Precedenti e curiosità

Dal 2000 a oggi, Viterbese-Catania si è giocata 5 volte. Per ben quattro volte a trionfare sono stati i padroni di casa, mentre in un’occasione (27 febbraio 2000), il match si è chiuso con un pareggio senza reti. L’ultimo successo della Viterbese sugli avversari, si è registrato il 20 gennaio di quest’anno, occasione nella quale un 2-0 propiziato dalle reti di Molinaro e Bensaja, permise ai gialloblu di portare a casa tutta la posta in palio. Inedito, infine, lo scontro tra i due tecnici.

Il pre-gara di Viterbese-Catania

La Viterbese, rincuorata dagli ultimi risultati positivi, non ha particolari problemi con l’infermeria. Da valutare solamente le condizioni di Palermo, De Falco e Tounkara, quest’ultimo uscito contro il Potenza dopo pochi minuti di gioco, per un problema muscolare alla coscia. In attacco, se Tounkara non ce la farà, sarà Rossi a sostituirlo, mentre a centrocampo potrebbe consumarsi il rientro di De Falco. Taurino ha escluso il ricorso al turn-over e anzi ha chiesto al suo gruppo di fare una gara “sopra le righe”, per non mancare l’appuntamento con i punti, ora particolarmente necessari ai gialloblu, per lasciare le zone basse della classifica.

Per quanto detto da Giuseppe Raffaele, che da questa gara tornerà a guidare i suoi direttamente dalla panchina dopo la squalifica di quattro turni, la squadra in settimana ha recuperato energie e dalla stessa si aspetta di vedere la stessa buona prestazione offerta contro l’Avellino. Piccolo sarà valutato fino alla fine e forse potrebbe tornare in campo, magari a gara in corsa, mentre saranno di nuovo impiegabili Rosaia, Dall’Oglio, Claiton e Sarao. Gli assenti, invece, saranno in tutto sette. Fuori Tonucci e Welbeck per squalifica, mentre Emmausso, Santurro, Vicente, Reginaldo e Pellegrini, sono stati fermati da problemi fisici.

Le probabili formazioni di Viterbese-Catania

Viterbese (4-3-3): Daga; Bianchi, Mbende, Ferrani, Baschirotto; Salandria, De Falco, Bezziccheri; Simonelli, Rossi, Urso. A disp.: Borsellini, Maraolo, Markic, Tounkara, Palermo, Calì, De Santis, Menghi E., Falbo, Sibilia, Galardi, Besea. All.: R. Taurino

Catania (3-5-2): Confente; Zanchi, Claiton, Silvestri; Calapai, Rosaia, Biondi, Maldonado, Pinto; Sarao, Pecorino. A disp.: Martinez, Albertini, Noce, Panebianco, Dall’Oglio, Izco, Gatto, Manneh, Piccolo, Piovanello, Vrikkis. All.: G. Raffaele

Arbitro: Federico Longo (Paola) Assistenti: P. Lattanzi – L. Valletta Quarto ufficiale: G. Scatena

Dove vedere Viterbese-Catania

Viterbese-Catania sarà trasmessa a partire dalle 14.45 dalla piattaforma Eleven Sports. Necessaria la sottoscrizione di un abbonamento. La gara sarà inoltre visibile sui canali Sky e la visione è subordinata al pagamento di 4,99 Euro.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Il calcio di Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Lega Pro

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -