8.3 C
Roma
Dicembre 2, 2022, venerdì

Ultime News

Viterbese, Corrente: “Il club è l’insieme di professionisti seri e preparati”

- Advertisement -

Il futuro della Viterbese è incerto da diverse settimane. La cessione del club, già preannunciata dal presidente Marco Romano nel corso della stagione, è ancora lontana. L’interesse dei due imprenditori, Stefano Bizzaglia e Manolo Bucci, è rimasto tale per il momento. I tanti giocatori ed allenatori ancora sotto contratto con il club laziale rappresentato un grosso onere per un eventuale nuovo proprietario del club. Con la scadenza per l’iscrizione dei club alla Serie C i tifosi sono preoccupati dalla situazione societaria: interviene al riguardo il direttore organizzativo Biagio Corrente.

Viterbese, Corrente rassicura i tifosi sul futuro

Corrente è intervenuto ai microfoni di “Tusciaweb” per rassicurare i tifosi sul futuro della Viterbese: “Mi preme chiarire un po’ di cose. Il club è l’insieme di professionisti seri e prepararti pronti alla battaglia a difesa di un programma di lavoro in elaborazione. Molto presto saprete chi farà cosa. Nulla fa presagire che la Viterbese non sia ai nastri di partenza nel prossimo campionato di lega Pro. Particolare non banale visto il panorama è la situazione di molti club di lega Pro. I bilanci, i conti è tutto ciò che riguarda aspetti societari è di esclusiva pertinenza della proprietà e non certo alla mercé di coloro i quali cercano di strumentalizzare ogni passo del club.”

Nei giorni scorsi si era verificato anche un accertamento dell’Inps sui conti del club. Il presidente Marco Romano aveva rassicurato così i propri tifosi, intervenendo su “Il Messaggero – ed.Viterbo“: “”Non c’è niente di nuovo e questo accertamento prende in esame la situazione a partire dal 2016. Di questo argomento ne ho già parlato nella conferenza stampa allo stadio Rocchi dello scorso maggio, qualche giorno dopo aver salvato la serie C nei playout con la Fermana. Abbiamo messo in piedi un piano di rientro che in parte abbiamo già sanato, con il versamento di 500.000 euro come ho avuto modo di specificare. La situazione è sotto controllo“.

Matteo Mambella

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -