16.4 C
Roma
Settembre 26, 2022, lunedì

Ultime News

Viterbese-Teramo, Murilo forse dal 1′ minuto: le ultime sulla gara

- Advertisement -

Viterbese-Teramo in campo oggi al “Rocchi” per la 19a giornata del campionato di Serie C girone C. I padroni di casa puntano alla prima vittoria interna della stagione, mentre la formazione di Paci vuole tornare alla vittoria per continuare a volare alto in classifica. Ecco come i tecnici hanno preparato la sfida.

Il momento della Viterbese

I giallo blu, attualmente con 15 punti in classifica dopo 16 gare (3 vittorie, 6 pareggi, 7 sconfitte), domenica scorsa contro il Catanzaro in trasferta, causa nebbia, non hanno potuto terminare la sfida, fino al momento dell’interruzione ferma sul risultato di partenza. Nelle ultime 5 partite di campionato, tuttavia, la formazione di taurino ha conquistato 8 punti, centrando due vittorie (Potenza, Casertana), pareggiando due volte (Palermo, Virtus Francavilla) e perdendo in casa contro il Catania per 2-1.

Davvero particolare il cammino interno della Viterbese. Nei 7 precedenti prima della gara odierna, la squadra laziale ha raccolto solamente 2 punti, derivanti dai pareggi con il Bisceglie e la Virtus Francavilla. Per il resto i gialloblu hanno collezionato solamente sconfitte. Peggio della Viterbese, in casa, ha fatto peggio solamente la Cavese (1 punto). Al “Rocchi” i gialloblu hanno realizzato 4 reti, subendone ben 11.

Gli highlights di Catanzaro-Viterbese

Il momento del Teramo

I biancorossi, quarti in classifica con 28 punti dopo 17 giornate (7 vittorie, 7 pareggi, 3 sconfitte), approcciano la sfida di questo pomeriggio dopo il pareggio di sabato scorso, ottenuto al “Bonolis” contro l’Avellino per 1-1 (Bombagi in gol per i padroni di casa, D’Angelo Sonny su rigore per gli irpini). Nonostante l’interessante posizione in graduatoria, alla formazione abruzzese la vittoria manca dal 18 novembre, giornata nella quale riuscì a battere in casa per 2-0 il Foggia, grazie alle reti di Cappa e Pinzauti. Da lì in avanti, sono arrivate due sconfitte (Ternana, Bisceglie) e ben 5 pareggi (V. Francavilla, Vibonese, Turris, Cavese, Avellino).

Per quello che riguarda il feeling tra la squadra di Paci e le partite lontane dal “Bonolis”, il bilancio è nell’insieme sufficiente. Dalle 9 gare giocate lontano dalle mura amiche, infatti, i biancorossi hanno ottenuto 10 punti (2 vittorie, 4 pareggi, 3 sconfitte), con un totale di 8 gol siglati e 10 subiti. Da segnalare, tuttavia, che l’ultimo successo pieno ottenuto dl Teramo in trasferta, è datato 31 ottobre 2020, occasione nella quale la formazione abruzzese ebbe la meglio per 2-1 sulla Paganese.

Gli highlights di Teramo-Avellino

Precedenti e curiosità di Viterbese-Teramo

Viterbese-Teramo si è giocata al “Rocchi” altre 7 volte. Per cinque volte la vittoria ha premiato gli sforzi dei gialloblu, mentre in due occasioni ha predominato il Teramo. L’ultima vittoria della Viterbese contro gli avversari di questo pomeriggio (l’ultima in generale in casa per i gialloblu), risale al 9 febbraio del 2020. In quella gara il risultato fu deciso dalle due reti firmate Molinaro. Inedita è la sfida tra i due allenatori.

Il pre-gara di Viterbese-Teramo

Taurino in conferenza stampa ha detto che le sole prestazioni positive non possono bastare alla squadra, mentre il mercato invernale ha portato Ferrani verso la Vis Pesaro. Il tecnico dei gialloblu ritroverà tra i disponibili Tounkara che ha scontato il turno di squalifica. Murilo, arrivato di recente dall’Arezzo, potrebbe trovare posto tra gli attaccanti titolari per il suo esordio con la Viterbese, insieme a Simonelli e uno tra Rossi e Tounkara, mentre dietro, se Urso non dovesse farcela, è atteso l’impiego di Bianchi o Falbo. Per il resto, la squadra dovrebbe assomigliare molto a quella vista contro il Catanzaro.

Sul fronte opposto, Paci ritrova in difesa sia Piacentini che Santoro, mentre la rosa ha visto la partenza di Bunino, ora al Monopoli. Nelle dichiarazioni pregara, il tecnico dei biancorossi ha detto di voler cambiare il meno possibile l’assetto della squadra, per non compromettere gli equilibri trovati. Ne consegue che l’undici titolare che scenderà sul prato del “Rocchi”, non dovrebbe essere troppo dissimile da quella vista all’opera nell’ultimo turno di campionato.

Le probabili formazioni di Viterbese-Teramo

Viterbese (4-3-3): Daga; Baschirotto, Mbende, Markic, Urso; Salandria, Bensaja, Palermo; Murilo, Rossi, Simonelli. A disp.: Maraolo, Bianchi, Bezziccheri, Tounkara, Ricci, De Santis, Menghi E., Sibilia, Falbo, De Falco, Galardi, Besea. All.: R. Taurino

Teramo (4-2-3-1): Lewandowski; Diakite, Piacentini, Soprano, Tentardini; Arrigoni, Santoro; Ilari, Bombagi, Costa Ferreira; Pinzauti. A disp.: D’Egidio, Di Matteo, Trasciani, Cappa, Di Francesco, Mungo, Viero, Birligea, Gerbi. All.: M. Paci

Arbitro: Luigi catanoso (Reggio Calabria) Assistenti: I. Agostino-N. Moroni Quarto ufficiale: M. Marotta

Dove vedere Viterbese-Teramo

Viterbese-Teramo sarà trasmessa dalla piattaforma di Eleven Sports a partire dalle 17.15. Necessaria la sottoscrizione di un abbonamento.

Autore: Adriano Fiorini

Articolo precedente

Seguici su:

Pagina Facebook Il calcio di Metropolitan

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter Ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Lega Pro

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -