13.3 C
Roma
Dicembre 3, 2022, sabato

Ultime News

Vitesse-Roma, un gol di Oliveira avvicina i quarti di Conference League

- Advertisement -

Ci si aspettava che Vitesse-Roma non fosse una partita facile, e così è stata. Infatti, i giallorossi hanno dovuto ‘combattere’ oltre che con gli avversari, con un manto (francamente, ndr) inaccettabile per un match di una competizione europea. Aveva ragione ‘Mou’, che se ne era già lamentato in conferenza: la palla faceva fatica a scorrere, penalizzando così una squadra come la Roma, certamente più tecnica degli olandesi. Va comunque detto che i capitolini non hanno offerto una prestazione all’altezza delle recenti uscite, pensando soprattutto all’intensità avuta nello scorso match con l’Atalanta. Comunque sia, ciò che importava era vincere e alla fine il successo è arrivato. L’ha risolta una zampata di Sergio Oliveira, che avvicina i quarti e fa sorridere la Roma.

Vitesse-Roma, la cronaca del primo tempo

Vitesse-Roma ha visto sin da subito un Vitesse intraprendente e molto ‘velenoso’ per la difesa della Roma. I gialloneri, maggiormente abituati a giocare sul tale malridotto manto erboso, hanno avuto nel corso della prima frazione diverse occasioni per fare male. La punta belga Lois Openda ha infatti avuto sul piede almeno 2 occasioni nitide per mandare in vantaggio i suoi, incredibilmente mancando il gol in entrambe. Si sa, chi spreca tanto alla fine rischia poi di pentirsene. Così è stato, con una Roma che sullo scadere riesce ad andare in gol grazie a un bolide di Sergio Oliveira sotto l’incrocio, dopo un primo tempo di totale assenza in attacco.

Il secondo tempo

La rete nel recupero della prima frazione è stata visibilmente una doccia gelata per gli uomini di Thomas Letsch, che nel secondo tempo non sono riusciti più ad avere la stessa intensità. In questo senso, nella seconda frazione la Roma è riuscita agevolmente a controllare il match e a essere pericolosa in attacco. L’opportunità migliore per segnare è capitata sui piedi di Tammy Abraham, il quale però non è riuscito a superare il portiere con uno scavetto. Da segnalare poi la severa espulsione di Sergio Oliveira per doppia ammonizione, che è sembrato dare qualche speranza al Vitesse. La Roma ha poi comunque difeso in maniera attenta di lì alla fine, contrastando le offensive dei gialloneri e portando a casa l’importante risultato. Questa vittoria non può che rendere felice il mister, che porta così a casa la terza vittoria consecutiva.

Dario Brancaccio

Seguici su Instagram, Facebook e Metrò

Instagram

Photo credit Facebook AS Roma

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -