12.8 C
Roma
Dicembre 3, 2022, sabato

Ultime News

Vittorio Sgarbi, attacco a Zingaretti dopo l’ordinanza: “Limita le nostre libertà”

- Advertisement -

L’ordinanza di Nicola Zingaretti, governatore della Regione Lazio, è stata ufficializzata nella tarda mattinata di ieri. La firma del numero uno del Lazio ha decretato l’uso della mascherina di protezione facciale anche all’aperto. La decisione è arrivata, ovviamente, in virtù dell’incremento costante dei contagi da Coronavirus che stanno attanagliando Roma e le province limitrofe. Una scelta che, come sempre, non ha trovato tutti d’accordo: Vittorio Sgarbi, critico d’arte ed attuale sindaco di Sutri (Viterbo), si è scagliato contro il collega. Ecco le sue parole ad Adnkronos: “Occorre agire immediatamente, con strumenti legali e incriminare Zingaretti per attentato alla Costituzione italiana. Bisogna denunciarlo perché limita le nostre libertà. Le sue sono solo formule di presunta garanzia formule che non hanno nessuna efficienza di tutela. Invenzioni e basta. Se io cammino da solo per strada chi rischio di contagiare? E’ come se si imponesse ad una persona che dorme da sola di mettersi il preservativo“.

Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -