22.2 C
Roma
Ottobre 1, 2022, sabato

Ultime News

Lazio, la vittoria nel derby potrebbe blindare il futuro di Inzaghi

- Advertisement -

Il destino di una vita potrebbe dipendere dal derby vinto: la stracittadina contro la Roma potrebbe essere l’ago della bilancia del futuro di Simone Inzaghi. Il biancoceleste infatti ha dichiarato espressamente, nel pre-partita, di giocarsi il rinnovo in novanta minuti più recupero. La sfida contro i giallorossi è stata preparata nei minimi dettagli e si è visto sul campo l’ottimo lavoro svolto in settimana dai biancocelesti. Le vittorie contro Fiorentina e Parma hanno dato la carica giusta per continuare a fare bene. La Lazio è alla sua terza vittoria consecutiva e sembrerebbe proprio intenzionata a non fermarsi.

Tutto ha avuto inizio da un derby: la Lazio di Inzaghi

Oltre al valore simbolico che la partita ha per la città di Roma, la svolta per Inzaghi arriva proprio da un derby. Il piacentino è arrivato sulla panchina biancoceleste nel 2016 dopo che Stefano Pioli aveva perso per 1-4 contro i giallorossi, lasciando la guida della Primavera. Da quel momento in poi, la società ha puntato tutto su di lui e la Lazio ha cominciato a riscrivere la sua storia. Due Supercoppe italiane, una Coppa Italia e una qualificazione in Champions League che mancava dal 2007/08.

La Lazio cala il tris e torna alla vittoria contro la Roma

Il tris è servito: la Lazio dà una lezione di calcio ad una Roma spenta nell’anticipo di Serie A, valido per la 18a giornata di campionato. I due mister hanno preparato la partita in maniera diversa e si è visto subito a partita iniziata. I biancocelesti hanno cominciato a pressare sin dall’inizio mentre i giallorossi provavano a ripartire ma con fatica.

È proprio la squadra di Inzaghi a passare in vantaggio al 14′ con Lazzari che stordisce Ibanez e serve l’assist dell’1-0 a Immobile. I biancocelesti trovano il gol del raddoppio con un tiro di Luis Alberto al 23′, viziato da una probabile posizione irregolare di Felipe Caicedo. Il primo tempo finisce con un timido tentativo da parte della Roma di accorciare le distanze. Nel secondo tempo la storia si ripete: il 3-0 arriva con un altro gol del numero dieci che, con un tiro da fuori, batte Pau Lopez al 67′. Durante il recupero, tutta la panchina biancoceleste si alza in piedi e attende con ansia il fischio finale.

L’ultimo derby vinto è stato proprio dei ragazzi di Inzaghi, il 2 marzo 2019, quando Caicedo, Immobile e Cataldi consegnarono la stracittadina ai biancocelesti. Quarto risultato utile consecutivo, con dieci punti guadagnati da inizio 2021: la Lazio sta rinascendo dal suo gioco e l’impronta di Inzaghi è decisamente palpabile.

La vittoria nel derby spingerà Lotito a rinnovare il contratto di Inzaghi?

Quello che si vede in campo è una sinergia creata fra il gruppo e l’allenatore: l’unione fa la forza, come si suole dire, e si vede. Il rapporto di Simone Inzaghi con i colori biancocelesti quest’anno compie 22 anni. La sua volontà, come quello della famiglia, è quella di rimanere a Roma a vita. Claudio Lotito sta proprio pensando di blindarlo, con l’intento di allungargli il contratto di un altro anno a 2.5 milioni di euro più 500mila di bonus. Il presidente ha già dato la sua parola ma potrebbe essere proprio la schiacciante vittoria contro la Roma a dare la spinta definitiva alla firma.

CHIARA DEL BUONO

Seguici su Metropolitan Roma News

Articoli Correlati

- Advertisement -

Ultimi Articoli

- Advertisement -